Il moderno mercato del lavoro è caratterizzato da un'evoluzione rapida nella direzione di una complessità sempre maggiore, con sempre nuove modalità e funzioni lavorative, maggiore flessibilità e mobilità professionale, maggiore partecipazione e maggiore responsabilità dei lavoratori rispetto alle dinamiche aziendali. La complessità di tali processi crea la necessità per le aziende di avvalersi di figure professionali, esperte in psicologia del lavoro e delle organizzazioni, con compiti di pianificazione degli interventi, gestione della componente umana dell'azienda, ottimizzazione dei processi e della comunicazione aziendale. I principali compiti che questi professionisti svolgono in azienda sono: definizione del numero e delle funzioni del personale da inserire in azienda nelle diverse posizioni; elaborazione dei relativi profili professionali; ricerca e selezione dei candidati; gestione delle crisi e di eventuali problematiche individuali e collettive; raccordo tra personale, sindacati e management; consulenza nella valutazione professionale e nella redazione di feedback. Il nostro Master si propone pertanto di formare professionisti in grado di coprire il ruolo e le funzioni di esperto in gestione delle risorse umane, ponendo al centro del percorso formativo questi temi.

Il Corso è mirato alla comprensione delle dinamiche del rapporto consulente/cliente con l'obiettivo di fidelizzare la clientela, apprendere ed utilizzare le tecniche di comunicazione verbale e non verbale, i fondamentali della trattativa commerciale ed i principi della pianificazione finanziaria per programmare un corretto Asset Finanziario per la gestione dei patrimoni di investimento.

Il Corso è focalizzato sul rapporto consulente/cliente con l'obiettivo di apprendere i metodi per fidelizzare la clientela attraverso tecniche di comunicazione verbale e non‐verbale. Verranno analizzati il rapporto che il consulente deve avere con il cliente per creare "empatia”, quale è l'abbigliamento indicato per un incontro con il cliente, quale postura, espressione del viso e dello sguardo e quali gesti possono rendere efficace o disturbare una trattativa. In secondo luogo verrà spiegato come va condotta la trattativa commerciale, dal primo incontro alla fase di chiusura e di monitoraggio della soddisfazione del cliente.